Recensione Nikon 24-120mm f/4G VR da PhotographyLife

PhotographyLife ha da poco pubblicato una recensione del Nikon 24-120mm f/4G VR. L’ottica si dimostra molto buona, anche se con prestazioni ottime a basse focali e non eccelse a quelle alte. Qui sotto potete trovare un breve estratto della recensione:


Costruzione

A 24mm, è certamente più compatto del 24-70mm o di lenti come il 28-300mm e pesa anche molto meno di entrambi. Ecco come è il Nikon 24-120mm f/4 in confronto al Nikon 24-70mm (a sinistra) e Nikon 24-120mm f / 3.5-5-6G (a destra):

nikon-24-70mm-vs-nikon-24-120mm-f4-vs-nikon-24-120mm-f3-5-5-6

La lente è costruita in modo molto simile al 28-300mm, con un anello esterno di messa a fuoco di plastica. Anche l’anello di zoom è fatto di plastica ed è rivestito in gomma. La maggior parte delle lenti recentemente annunciate da Nikon hanno un esterno di plastica, che non significa necessariamente che non siano solide, l’interno del Nikon 24-120mm contiene infatti un sacco di metallo (che contribuisce ovviamente al peso) e anche la montatura dell’obiettivo è fatta di metallo solido. In molti modi, la costruzione della lente è molto simile a quella del 28-300 – una costruzione qualitativamente molto alta. L’obiettivo dovrebbe essere in grado di resistere a temperature fredde e calde, ma non andrebbe lasciato sotto la pioggia, estrema umidità e ambienti polverosi.

Autofocus

Simile ad altre lenti moderne, il motore autofocus del Nikon 24-120mm f / 4G VR è tranquillo e preciso anche in condizioni di luce difficili, grazie al motore AF-S Silent Wave. La velocità di messa a fuoco automatica è veloce, sicuramente molto più veloce che sul 28-300mm. Prendendo il 24-70mm, il 24-120mm e il 28-300mm e testando la velocità di AF su tutti e tre allo stesso tempo, il 24-70mm sarebbe il primo (velocissimo), con il 24-120mm secondo (veloce) e il 28-300mm ultima (lento). Se si misura la velocità di AF e confronta con il 24-70mm, il 24-120mm è circa 2 volte più lento, mentre il 28-300mm è circa 3 volte più lento del 24-70mm.

nikon-24-120mm-f4g-vr-sample-image-14-960x639

Nitidezza

Come rivelato nei test nitidezza di seguito, le prestazioni del 24-120mm a lunghezze focali più corte è eccezionale. Il centro è di prim’ordine, anche spalancato, mentre gli angoli partono un po ‘più deboli a f/4, ma ottengono molto più nitidezza da f / 5,6, con la migliore nitidezza complessiva af / 8. Purtroppo, lo stesso non vale per la lunghezza focale più lunga – è lì che l’obiettivo soffre di più. C’è un sacco di vignettatura e distorsione a tutte le lunghezze focali, ma certamente risolvibile in post-produzione. Contrasto e colori sono eccellenti e l’obiettivo non soffre di aberrazione cromatica.

nikon-24-120mm-24mm-nitidezza nikon-24-120mm-120mm-nitidezza


Potete leggere la recensione completa su PhotographyBlog.

Nikon AF-S 24-120 mm f/4G ED VR II su Amazon

Nikon 24-120 f/4G VR  su Amazon.

Nikon AF-S 24-120mm f/3.5-5.6G IF-ED VR su Amazon