Scrivi per cercare

Tags:

Ecco la funzione Pixel Shift di Pentax

Poco tempo fa è stata annunciata la Pentax K-1,la prima full frame di pentax.

Una delle funzioni più interessanti che è stata mostrata è il Pixel Shift cioè la capacità del sensore della fotocamera di muoversi in diverse direzioni. Normalmente questa funzione viene usata per stabilizzare l’immagine dal sensore invece che dalla lente. Pentax ha però usato questo movimento per migliorare la nitidezza delle immagini.

Il sensore,durante la foto,si muove di circa 1 pixel in ogni direzione. Può sembrare un movimento impercettibile ma questo fa in modo che ogni pixel vada a coprire l’area di 4 pixel diversi. Quando si preme il pulsante di scatto vengono scattate diverse foto a ogni movimento del sensore e poi “unite” per creare un’unica foto con maggiori dettagli.

Oggi per la prima volta abbiamo un esempio del risultato di questa funzione.

(Clicca sulla foto per vederla a risoluzione originale)

Pixel Shift - 1

A sinistra c’è la foto scattata normalmente e a destra quella con la funzione Pixel Shift. Come potete vedere i dettagli in più sono chiaramente visibili.

Altre fotocamere in commercio hanno la stabilizzazione del sensore e quindi non sarebbe una cattiva idea adottare anche questa soluzione.

Fonte: Petapixel

 

Tags: