CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Recensione Tamron 150-600mm VC USD G2

Il sito PhotographyBlog ha pubblicato una delle prime recensione del nuovo Tamron 150-600mm, i miglioramenti rispetto alla prima versione ci sono tutti, sia nella costruzione che nella qualità d’immagine.  La prova è stata effettuata su una Canon 5DSr.  Qui di seguito un breve estratto:

Auto-Focus

Il Tamron SP 150-600mm  F / 5-6,3 Di VC USD G2 dispone di un USD (Ultrasonic Silent Drive) che consente una messa a fuoco pressoché silenziosa e automatica. È importante sottolineare che questa soluzione permette di intervento in manuale in maniera immediata anche quando il selettore della modalità di messa a fuoco è in posizione di AF. Durante l’uso, abbiamo trovato la messa a fuoco molto veloce – sicuramente più veloce rispetto alla versione di prima generazione – con la lente montata su un corpo Canon EOS 5DS R.

Nitidezza

150MM: Sia il centro che i bordi sono eccellenti chiudendo leggermente af / 5.6 fino a f / 11. A f16 la comincia a scendere un po ‘a causa della diffrazione.
250MM: Anche qui la nitidezza diventa ottima sia al centro che ai bordi chiudendo a f/8 fino a f/16.
350MM: A questa focale la nitidezza è invece ottima già a f/5.6, fino a f/16.
450MM: Anche qui la nitidezza è ottima sia al centro che ai bordi già a f/5.6 fino a f/16. Peggiora poi fino a f/22 (ovviamente).
600MM: Qui torna a esserci un leggero miglioramento chiudendo a f/8,ma in generale la nitidezza è comunque inferiore alle altre focali a prescindere dall’apertura.

tamron-150-600-g2-recensione

Vignettatura

Con il Tamron SP 150-600mm  F / 5-6,3 Di VC USD G2 completamente aperto, si può vedere una certa vignettatura negli angoli ad entrambe le estremità dello zoom. Chiudere un pò aiuta, anche se per eliminare completamente questo fenomeno è necessario utilizzare un f-stop di f / 8 o più piccolo a 150mm e f/11 a 600 mm. C’è anche qualche lieve distorsione apparente alla lunghezza focale 150 millimetri.

Conclusione

La seconda generazione del Tamron SP 150-600mm F / 5-6,3 Di VC USD G2 offre una migliore qualità dell’immagine, più funzioni, un auto-focus più veloce  e stabilizzatore d’immagine più efficace rispetto alla versione 2013, ma il prezzo è aumentato in modo significativo, quindi non è più l’affare che era una volta.
Il Tamron SP 150-600mm F / 5-6,3 Di VC USD G2 offre una migliore qualità di immagine con un bokeh liscio ed eccellente nitidezza, un sistema di stabilizzazione dell’immagine molto efficace e versatile, e un sistema di messa a fuoco automatica veloce, silenzioso e affidabile. Nonostante un modesto aumento delle dimensioni e del peso, il Tamron è ancora più piccolo e leggero rispetto agli equivalenti di Canon e Nikon, pur offrendo una gamma focale più grande, più versatile. 

Leggi la recensione completa a questo indirizzo.

 

Tags: